Mattia Fantinati – Sottosegretario M5s

Chiuso per tasse

Secondo i dati diffusi dalla Cgia di Mestre la pressione fiscale toccherà nel 2014 il livello record del 44%, portando le imprese a pagare all’erario 110,4 miliardi di euro l’anno.
Le imprese devono al fisco in media 31 mila euro, per un totale di 17,5 miliardi.
Circa il 10% dei 110,4 miliardi di euro in tasse che le imprese italiane versano ogni anno al fisco.
I motivi di questo nuovo incremento della pressione fiscale in Italia ?
Sono da ricercarsi negli effetti legati alla rivalutazione delle rendite finanziarie ed all’aumento dell’Iva.
Questa pressione fiscale da record è incompatibile con qualsiasi concreta prospettiva di ripresa economica, senza una riduzione delle tasse sulle imprese, la crescita sarà impossibile.

Have your say