Mattia Fantinati – Sottosegretario M5s

Il Paraguay incontra il Veneto: opportunità commerciali per le imprese del territorio

Il Paraguay bussa alle porte del Veneto. Istituzioni, presidenti di associazioni economiche, industriali arrivati dal Paese Sudamericano incontreranno domani a Villa Braida, a Mogliano Veneto, un centinaio di imprenditori veneti, interessati ad aprire nuovi canali di export nel Paese Sudamericano, a creare contatti e incrementare il proprio business. L’incontro, organizzato dall’eurodeputato David Borrelli, membro della Commissione Europea per il Commercio Internazionale Inta, vedrà la partecipazione di Gustavo Leite, ministro dell’industria e del commercio del Paraguay, di sette suoi funzionari, dell’ambasciatore Europeo presso la Repubblica del Paraguay Alessandro Palmero e di una nutrita rappresentanza multisettoriale di imprenditori e associazioni intermediarie del Paese Sudamericano, attive nei settori agricoltura, industria, artigianato, commercio e servizi, e nella promozione degli scambi internazionali.

Il Paraguay sta attraversando una fase di crescita economica, ed è quindi alla ricerca di contatti con le aziende estere per agevolare la nascita di nuove relazioni commerciali. “Questa delegazione viene in Veneto con delle specifiche esigenze”, spiega Borrelli, “vogliono creare rapporti di business con realtà del tessile e del pellame. Hanno poi bisogno di tecnologie e know how sia per il settore agricolo che per la creazione di nuove infrastrutture e di grandi opere pubbliche”. Ad introdurre l’incontro, che inizierà alle 10.30, ci sarà anche l’onorevole veronese Mattia Fantinati, membro della Commissione Attività produttive della Camera: “Le piccole e medie imprese del territorio che vogliono avviare un processo di internazionalizzazione hanno bisogno di esportare in modo continuativo e strutturale. Per raggiungere questo obiettivo è fondamentale avere rapporti e conoscere le istituzioni di un Paese estero. Per questo, in questo incontro, risulta strategica la presenza del ministro, in grado di illustrarci quali possono essere i settori appetibili per una collaborazione continuativa per le nostre imprese”.

Seguirà poi la relazione del ministro, che illustrerà le opportunità commerciali che offre il Paraguay, mentre l’ambasciatore spiegherà l’azione esterna dell’Unione Europea nel Paese Sudamericano. Infine, le principali organizzazioni economiche locali approfondiranno, nel concreto, le specifiche esigenze di ogni settore produttivo. Ci sarà poi spazio per incontri con gli imprenditori, confronti e per la creazione di nuovi rapporti.

Have your say