Mattia Fantinati – Sottosegretario M5s

Pagamenti alle imprese: la beffa dei 30 giorni

Prima la Presidenza del Consiglio fa le leggi obbligando la pubblica amministrazione a pagare a 30 giorni.
Poi però le regole che fa, non le rispetta, e impiega più di 70 giorni a saldare i suoi, di debiti.
Insomma: compra ora, e paga quando me ha voglia. 
Da questo paradosso tutto italiano – portato alla luce da Thomas Mackinson del Fatto – è evidente quanto al nostro presidente del Consiglio interessino le ‪#‎imprese‬ italiane. Imprese che chiudono, proprio a causa dei ritardi dei pagamenti della ‪#‎Pa‬.
Nei mesi scorsi era stato approvato un mio emendamento che prevede la compensazione dei crediti vantati con la Pa e dei debiti fiscali, cartelle comprese. Un modo per dare ossigeno ai nostri imprenditori.
Perché se lo Stato non paga, che esempio dà? E soprattutto, se è la Presidenza del Consiglio a non pagare, come può avere il coraggio di alzare continuamente le tasse dei cittadini, costringendoli a pagare nei termini previsti?

Have your say