Far ripartire l’Italia

Sono 400 milioni di euro i soldi stanziati dal Governo lo scorso dicembre per finanziare capillarmente interventi di manutenzione in tutti i comuni italiani: gli importi, che variavano a seconda del numero di abitanti, sono stati visti come boccata d’ossigeno dalle amministrazioni venete, strette tra le maglie di vincoli di bilancio e budget ridotto.

Oggi, a distanza di 6 mesi, i dati indicano il 96% dei lavori già appaltati, segnale che i fondi messi a disposizione sono stati subito investiti in interventi utili.

Un importante quotidiano nazionale oggi parlava di piccolo miracolo e sono d’accordo.

Siamo stati accusati di sperperare denaro pubblico con contributi a pioggia, invece questo Governo ha dimostrato, ancora una volta, di saper interpretare i bisogni dei cittadini italiani e veneti. Complimenti ai sindaci che hanno compreso l’importanza del provvedimento e hanno dato avvio ai cantieri.

#ProgrammaTurismo

Finora i governi hanno sempre considerato il turismo una sotto categoria della cultura. Si è sempre fatto turismo con la cultura.
Con noi tutto cambierà perché finalmente parleremo di CULTURA DEL TURISMO. Noi vogliamo che il turismo abbia una sua vera e propria identità. Vi do dei numeri: 1 miliardo investito nel petrolio genera 300 posti di lavoro. 1 miliardo investito nel Turismo genera 12mila posti di lavoro. Quindi quando vi dicono che il turismo è il nostro oro nero, addirittura lo sottostimano.
Vi siete mai chiesti perché l’Italia, pur essendo la meta da sogno di ogni turista, viene visitata una volta sola nella vita?
Vi siete mai chiesti come mai il nostro patrimonio culturale vale 7 volte quello di Francia e Spagna eppure noi abbiamo visite minori e introiti più bassi? Perché non c’è mai stata una programmazione strategica del Turismo. Dobbiamo definire un obiettivo per i prossimi 10 anni: che cosa vogliamo diventare?
Lo faremo con tanti esperti che ci disegneranno numerosi scenari. Poi a scegliere toccherà a voi!
Per Il MoVimento 5 Stelle il turismo è:
1. promozione unitaria ma attenta alle specificità.
2. turismo sostenibile, valorizza e tutela l’ambiente e le popolazioni.
3. turismo digitale: software e hardware che mettono insieme tutti i turisti.

Un’ultima cosa, ricordatevi bene che il turista è il nostro miglior ambasciatore nel mondo! Buon voto a tutti!

×